Prossima Partita

 vs 
Cagliari Genoa
4° Giornata
2019-09-22 20:45
S.Elia
  Precedenti  

Login

Rubrica Storica - I Mori raccontano...

Cagliari vs Atalanta (2009-2010)
Sfida di origini antiche, Cagliari-Atalanta affonda le proprie radici negli Anni Trenta, e (incredibile ma vero) il primo confronto tra le due squadre compierà 78 anni proprio nel giorno in cui il Cagliari di Allegri incontrerà l'Atalanta di Antonio Conte. Anno del Signore 1931: è il primo novembre, e nel campo di Via Pola il Cagliari regala una giornata memorabile ai propri tifosi. Si gioca per il campionato di Prima Divisione, la doppietta di Ostroman e il gol di Contini permettono alla squadra di Egri Erbstein di superare i bergamaschi con un perentorio 3-0. La sfida si riproporrà tredici mesi dopo, ma stavolta i cagliaritani non andranno oltre al pari per 1-1; di Fornaris la rete dei sardi.

Passeranno ben ventisei anni prima di rivedere una partita tra Cagliari e Atalanta in terra sarda: 26 ottobre 1958, finirà 2-2 con i rossoblu di Perati che porteranno a casa un punto grazie alla doppietta di Regalia.

Il primo incontro delle due squadre in A, nel 1964/65, vedrà i nerazzurri di Bergamo sconfiggere la neopromossa squadra di Silvestri: di Magistrelli al 56' il gol-partita. Dopo lo 0-0 della stagione successiva, nelle quattro sfide che seguiranno il Cagliari saprà portare a casa l'intera posta. Da segnalare in particolar modo il 3-1 del 31 dicembre 1966 (doppietta di Boninsegna e autogol di Poppi per i sardi, Beppe Savoldi in rete per i lombardi) e il 2-0 del 6 febbraio 1972 in cui Riva pose il proprio marchio con una doppietta. Questo exploit rappresenterà l'apice dei sardi in termini di vittorie interne consecutive contro i bergamaschi, ma sino alla scorsa stagione e quindi alla partita decisa dal gol da fuori area di Cigarini, la Dea non sarebbe stata più in grado di vincere a Cagliari. Le gare disputate a partire dalla seconda metà degli anni Settanta sino alla prima metà degli anni Novanta vedranno dei pareggi o delle vittorie di misura dei rossoblu alternarsi in maniera abbastanza equilibrata, sino ad arrivare ad una nuova terna di affermazioni consecutive per i cagliaritani che nelle stagioni 1995/96 e 1996/97 stenderanno gli orobici con un secco 2-0 (autogol di Boselli e Muzzi nel primo caso, Pancaro e ancora Muzzi nel secondo a decidere la gara in favore dei rossoblu), mentre nella stagione di B che verrà la squadra capitanata da Zola promossa a braccetto con i bergamaschi di Mandorlini, i sardi sapranno imporsi con un memorabile 5-1: Albino, rigore di Zola, ancora Zola, Loria e Suazo porranno le proprie firme sull'impresa, mentre il provvisorio 1-2 di Saudati servirà solo per le statistiche. Dopo lo scoppiettante 3-3 della stagione successiva, il Cagliari vincerà anche le sfide del 2006/2007 (2-0) e del 2007/2008 (1-0) sino ad arrivare, appunto, alla citata sconfitta dello scorso anno firmata, come detto, da Cigarini.

Ex delle due squadre: Canini e Lazzari sul versante rossoblu, Bianco e Acquafresca su quello nerazzurro.
Autore (Nicola Adamu)
Condividi su Facebook       
Elenco Puntate Rubrica

Home | Contattaci | Stagioni | Giocatori | Allenatori | Aggiornamenti

Questo sito NON è collegato in nessun modo al Cagliari Calcio spa. I marchi e i loghi presenti sul sito sono dei rispettivi proprietari. Questo sito non è testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001

Privacy Policy