Prossima Partita

Nessuna partita in programma.

Login

Rubrica Storica - I Mori raccontano...

Cagliari vs Chievo (2009-2010)
Sfida giovane, quella tra Cagliari e Chievo in terra sarda. Sino ad oggi, sono solo sei le gare disputate tra i rossoblu e i "pandorini", tutte in tempi recenti complice l'ascesa della squadra gialloblu nel calcio che conta a partire da metà degli anni Novanta. Il bilancio vede in vantaggio il Cagliari con due vittorie a fronte di una ottenuta dai clivensi e tre pareggi a completare il quadro.

Il primo Cagliari-Chievo segna peraltro una data storica: è il 14 giugno del 1998 e praticamente un anno esatto dopo la retrocessione in B sancita dallo spareggio di Napoli contro il Piacenza, il Cagliari tornerà in A grazie al 2-2 interno contro il Chievo. In quella memorabile giornata le reti della squadra di Ventura furono firmate da Muzzi e Cavezzi; i rossoblu verranno tuttavia agguantati per due volte dalla compagine di Baldini, prima per opera Marazzina e successivamente grazie a Cerbone.

Poco più di due anni dopo un Cagliari neo-retrocesso partito con ambizioni di risalita immediata che verranno frustrate in un campionato via via più anonimo col passare delle giornate incontrerà nella prima fase della stagione un Chievo destinato invece alla sua prima promozione in A. Ne verrà fuori un altro pareggio, un 1-1 firmato dal rigore di Corini per i veneti e dal pari di Sulcis per i sardi.

Il primo risultato diverso dal pareggio si avrà a fine 2005, quando il lanciatissimo Cagliari di Arrigoni verrà trascinato dall'immarcescibile Zola e da uno strepitoso Langella verso il 4-2 finale. "Magic Box" firmerà la personale doppietta prima su punizione e poi su rigore, mentre l'esterno mancino attualmente al Bari siglerà il terzo gol e una prestazione d'autore che lo porterà a toccare il punto più alto della sua carriera culminato con l'esordio in nazionale poco tempo dopo. In una ripresa disputata quasi per onor di firma, si registra un botta e risposta tra Pellissier e Abeijon nel giro di un minuto tra il 13' e il 14' e la segnatura di Amauri nelle battute finali. Ben più clamoroso il risultato dell'anno successivo. Sonetti raccolse un Cagliari in affanno con un disperato bisogno di punti, ma il Chievo di Pillon non intendeva far sconti. Suazo portò in vantaggio i sardi al 31' del primo tempo, ma la gara riservò un finale denso di emozioni che vedrà la bellezza di tre gol in nove minuti: prima il ribaltone del Chievo firmato Tiribocchi-Pellissier, quindi il pari di Gobbi all'ultimo secondo di recupero.

Quella che fino ad oggi resta l'unica sconfitta del Cagliari contro i gialloblu tra le mura amiche risale invece al marzo del 2007, quando Brighi e Bogdani stesero senza appello la squadra di Giampaolo. Tuttavia, la vittoria contro una diretta concorrente non servirà a salvare i veneti dalla retrocessione, mentre i rossoblu riusciranno a salvarsi in maniera relativamente tranquilla.

L'ultimo Cagliari-Chievo è della scorsa stagione ed è un successo a tinte rossoblu. Acquafresca nella prima frazione di gara e Fini nella ripresa regaleranno ad Allegri una vittoria interna che sancirà l'ufficiale uscita dalla crisi dopo un inizio di campionato in salita per i sardi.
Autore (Nicola Adamu)
Condividi su Facebook       
Elenco Puntate Rubrica

Home | Contattaci | Stagioni | Giocatori | Allenatori | Aggiornamenti

Questo sito NON è collegato in nessun modo al Cagliari Calcio spa. I marchi e i loghi presenti sul sito sono dei rispettivi proprietari. Questo sito non è testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001

Privacy Policy