Prossima Partita

 vs 
Cagliari Genoa
4° Giornata
2019-09-22 20:45
S.Elia
  Precedenti  

Login

Rubrica Storica - I Mori raccontano...

Cagliari vs Inter (2009-2010)
Il bilancio delle 30 sfide tra Cagliari e Inter giocate in terra sarda vede il pareggio come risultato predominante. Infatti, in metà esatta delle occasioni che hanno visto le due squadre fronteggiarsi, entrambe chiuderanno la contesa spartendosi equamente la posta. L'ago della bilancia pende tuttavia in favore dei nerazzurri, capaci di vincere 9 volte contro le 6 dei padroni di casa.
Il primo scontro tra le compagini si verificò, per forza di cose, nella stagione del debutto rossoblu in serie A. Una squadra che poteva contare già su metà dell'ossatura che porterà allo scudetto del 1970 (Martiradonna, Cera, Greatti, Nené, Riva erano già tutti titolari sei anni prima) ma che peccava ancora di inesperienza, cedette all'Inter del "Mago" Helenio Herrera che portò a casa la vittoria grazie alle reti di Mazzola al 64' e Jair all'86'.
Per vedere la prima vittoria rossoblu tra le mura amiche bisognerà aspettare il 1968, quando un grande Cagliari che si trovava sotto di due gol ad opera della doppietta di Cappellini firmò il sorpasso nella ripresa grazie a Boninsegna, Greatti e Riva. A partire da allora, le sfide in Sardegna divennero tabù per la squadra milanese, che passerà nuovamente solo nel febbraio del 1973. Brugnera illuse la compagine di casa che poi subirà le marcature di Oriali, Boninsegna (primo giocatore nella storia di questa sfida a segnare con entrambe le maglie, solo Suazo saprà emularlo molto tempo dopo) e Magistrelli. Non basterà il rigore di Riva per riequilibrare la partita. Da allora, invece, diventa lunghissimo il digiuno di vittorie del Cagliari contro i nerazzurri. All'1-1 della stagione successiva (di Bedin e Riva le marcature), seguirà un nuovo 0-1 firmato da Mariani e quindi quattro pari di fila.
Nel 1982/83, anno della seconda retrocessione dalla A, l'Inter tornerà alla vittoria grazie ad Altobelli e a un autogol di Sandrino Loi. Alla stessa maniera, il debutto del Cagliari di Ranieri in A fu reso drammatico da un Klinsmann scatenato, che con una tripletta umiliò senza attenuanti i malcapitati rossoblu. Dopo altri due pareggi, 21 anni dopo l'ultima vittoria, Dely Valdes permetterà al Cagliari di Giorgi di portare a casa l'intera posta contro quella che a tutt'oggi è ricordata come la peggior Inter della storia, vale a dire quella che nel 1993/94 rischiò la retrocessione in B. Non sarà l'unica vittoria casalinga dei sardi contro i nerazzurri di quella stagione: le due squadre si sfideranno anche in semifinale di coppa Uefa, e i rossoblu capitanati da Matteoli si imposero per 3-2, con questa sequenza di reti: 7' Fontolan, 11' Oliveira, 61' Sosa, 82' Criniti, 87' autorete di Paganin su tiro di Pancaro. L'impietoso 0-3 subito a San Siro vanificherà l'impresa del Sant'Elia regalando l'approdo alla finale agli interisti che poi vinceranno il trofeo superando senza troppe difficoltà gli austriaci del Salisburgo.
Da lì in poi si avrà un altra lunga pausa di vittorie dalla parte rossoblu, che non riusciranno ad avere la meglio nemmeno in Coppa Italia (due pareggi e una sconfitta) ma regaleranno comunque ai loro sostenitori delle sfide rocambolesche e ricche di spunti, come la prima di campionato della stagione 1998/99 (2-2 con il team di Ventura avanti grazie a Kallon e Muzzi, ma incapace di mantenere il risultato e quindi agguantato da una doppietta di Ventola), il 3-3 del 14 novembre 2004 (un Cagliari pirotecnico si portò sul 3-1 grazie al rigore di Zola e alle segnature di Langella e Esposito, inframezzate dal gol di Stankovic, ma anche stavolta si fece rimontare dalla doppietta di Martins in extremis) e infine il 2-2 del 2005/2006 (questa la successione dei gol: 8' Capone, 11' Cruz, 33' Suazo, 37' Solari).
Il Cagliari tornerà alla vittoria solamente nella scorsa stagione, quando un'Inter arrivata al Sant'Elia con già in tasca il titolo di campione d'Italia, cedette sotto i colpi dei rossoblu di Allegri che con Cossu e Acquafresca replicarono all'iniziale marcatura di Ibrahimovic.
Autore (Nicola Adamu)
Condividi su Facebook       
Elenco Puntate Rubrica

Home | Contattaci | Stagioni | Giocatori | Allenatori | Aggiornamenti

Questo sito NON è collegato in nessun modo al Cagliari Calcio spa. I marchi e i loghi presenti sul sito sono dei rispettivi proprietari. Questo sito non è testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001

Privacy Policy